Marmo o granito in cucina: idee e consigli di tendenza

marmo granito alfa marmi

Come si può utilizzare oggi il marmo o granito in cucina? Da sempre il marmo o granito viene usato per decorare e arredare la cucina: materiale ben si adatta agli ambienti più eleganti e contemporanei.

Inoltre il marmo o granito è un materiale versatile e, anche se risponde a un ben preciso gusto estetico, si adatta a contesti molto diversi mantenendo il suo stile sofisticato.

Ideale per una cucina contemporanea e minimale, il marmo o granito si presta per la sua versatilità anche a contesti diversi, come la cucina rustica con travi in legno a vista. Vediamo ora alcuni consigli per utilizzare il marmo o granito in cucina, scegliendo le finiture e gli abbinamenti migliori.

Come scegliere tra i diversi tipi di marmo

In Alfamarmi troverete diverse varietà di marmo o granito per la cucina, ciascuna con caratteristiche specifiche. Tra queste ricordiamo il Marmo Nero Marquinia, dalle caratteristiche venature bianche, o ancora il Marmo Nero Guinea, uno dei più eleganti per le venature dorate e bianche, oppure il Granito Nero Assoluto, noto per la sua resistenza.

Sicuramente al momento di scegliere il marmo o granito per la cucina che meglio risponde alle vostre esigenze è bene vedere dei campioni, dato che ogni tipologia si caratterizza per effetti diversi.

Il colore non è però l’unica variabile da valutare quando si sceglie un marmo o granito: importanti sono anche le venature naturali e la finitura, che regalano effetti diversi. Ad esempio, un marmo o granito lucido darà subito alla vostra cucina un effetto sofisticato, quello opaco sarà ideale per chi ama uno stile contemporaneo o informale. Se poi il marmo che avete scelto presenta una trama evidente è consigliabile abbinarlo a elementi discreti e uniformi.

Marmo o granito in cucina: l’abbinamento con il bianco

Solitamente in cucina il bianco è il colore più usato e, se volete ottenere un effetto davvero elegante, rappresenta la base ideale su cui inserire dettagli in marmo nero. Una bella idea è arredare la cucina con ante bianche a cui abbinare un top in marmo nero, le cui venature faranno da leit motiv della stanza dal punto di vista cromatico.

Nel caso, invece, la cucina sia a vista e si apra sul salotto i colori più indicati sono il grigio e il beige, che rendono la stanza formale. Volete rendere più calda l’atmosfera?

Perfetto l’abbinamento di colori e metalli in varie tonalità, dal verde scuro al marsala e il marmo o granito può essere utilizzato per realizzare dettagli che faranno risaltare l’acciaio della rubinetteria.

Effetti speciali: un mix di marmo nero e superfici a specchio

Le personalità più eccentriche ameranno una cucina in marmo o granito sofisticata e spettacolare: il nostro consiglio è preferire un marmo lucido da abbinare a superfici a specchio per ottenere giochi di luci e riflessi di grande eleganza.

Oggi architetti e interior designer valorizzano l’uso del marmo o granito in cucina, per la ricercatezza che sa dare alla stanza, unita ad effetti davvero sorprendenti.

La cucina in marmo è una cucina di carattere e va accostata a elementi d’arredo scelti in modo equilibrato per creare il cosiddetto “fattore wow” sugli ospiti. Raffinato e autorevole, il marmo nero rappresenta una scelta di tendenza anche per il 2019.

Contattaci per maggiori informazioni!